giovedì 22 settembre 2011

Radioattività e nucleare in Italia, nell'Italia del Giappone del dopo-Fukushima. Conferenza ad Agropoli

Lo scorso 19 settembre 2011, nell'ambito del settembre culturale di Agropoli,   si è tenuta una conferenza su
Radioattività e nucleare in Italia, nell'Italia del Giappone del dopo-Fukushima. L'incontro  è stato organizzato dall'Associazione Filippo Patella ed ha suscitato un notevole interesse tra il pubblico presente.  
A questo indirizzo è presente il video della presentazione, nel corso della quale è stata misurata la radioattività ambientale nel castello  di Agropoli e confrontata con quella del Lazio e della Campania. 
E' stata anche misurata l'attività di oggetti di uso comune che contengono materiale radioattivo, come le mantelline usate nelle lampade da campeggio (contengono torio) e collane e braccialetti di vetro di uranio. 
Il dibatitto con i partecipanti è stato molto acceso, sia sui temi che riguardano l'incidente in Giappone che sulle fonti note e meno note di radiazione in Italia, come il radon che proviene dal sottosuolo ed il polonio-210 presente nel tabacco delle sigarette.